“Sento compassione per la folla … ” Mc8,2

Il colore del grano

Il colore del grano

 

Leggendo questo passo del Vangelo di Marco, ciò che colpisce, è il fatto che Gesù è attento ai bisogni essenziali di questa “folla” che da tre giorni lo sta seguendo e ascoltando. Questa attenzione dovrebbe metterci in guardia da ogni “spiritualizzazione” del Vangelo che in qualche modo dimentichi i bisogni necessari dell’uomo, come il mangiare. Il punto di partenza è sempre ciò che abbiamo “Quanti pane avete?”, e non quanti ne dobbiamo sfamare (“Erano circa quattromila”). Imparare a condividere quello che è alla nostra portata, ciò che è nelle nostre mani. Credere che è possibile cambiare il corso del mondo proprio a partire da noi stessi. Basta credere in Colui che ce lo chiede. E la strada si apre … “Yes, we can …”.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>