“Perché, dov’è il tuo tesoro, là sarà anche il tuo cuore” Mt6,21

Venerdì 22 giugno 2012

I tesori più belli sono nascosti nelle pieghe del tempo; essi rivelano segreti inimmaginabili. Capire il tempo che scorre, il costante ticchettio delle lancette, e cogliere in questo lento movimento spiragli di eternità non è da tutti. Ci vuole umiltà. E’ necessario come dice il Vangelo di oggi, sapere dove hai nascosto il tuo tesoro. Perché là sarà anche il tuo cuore. C’è chi si accontenta dell’oro, dei soldi, del successo, della fama, del potere. Tutte cose che passano; che ti danno l’illusione di riempirti il cuore, cioè di darti la felicità. Ma all’improvviso ti accorgi di essere più vuoto di prima. E allora? Il significato più profondo della vita è racchiuso nelle piccole cose. In particolari sottilissimi, che però la maggior parte degli uomini non vede. Perché i tesori più preziosi sono custoditi nei luoghi più impensati. E nessuno andrebbe mai a cercarli nei meandri più banali dell’esistenza o della terra. Incredibile! Quante formule nascoste dentro la terra; quanta sapienza nascosta. La polvere ne avrebbe di cose da raccontare. Quanti dettagli in un granello di polvere! DETTAGLI DI ETERNITA’.  Tutto dipende da quale tesoro stai cercando …

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>