“Passerà a servirli” Lc12,37

Martedì 21 ottobre 2014

In verità io vi dico, si stringerà le vesti ai fianchi, li farà mettere a tavola e passerà a servirli”. Non tutti sono capaci di servire. Dio si! Si è messo al servizio dell’uomo, per redimerlo, salvarlo; per fargli ritrovare la strada di casa. Non tutti però possono comprenderlo. Il servire è però il suo stile. L’ha fatto sulla terra e lo rifarà un giorno nel suo regno. Dio è umile, per cui non si fa certo dei problemi se deve inchinarsi per servire. Noi però lo riteniamo troppo umiliante e per questo ci costa fatica. Ci dovremmo allora domandare quale grande amore c’è dietro questa grande umiltà di Dio? Quale infinito e immenso amore ha Dio per la sua creatura? Se oggi non riusciamo più a comprendere e a sentire Dio, credo che la radice del problema sia da individuare proprio nella mancanza di umiltà della nostra epoca. Infondo, se ci pensiamo bene, abbiamo tutto e Dio è solo un dettaglio, a volte scomodo, della nostra vita. Se abbiamo tutto a portata di un “click”, a che cosa serve allenarsi in faticose pratiche ascetiche, andare alla messa, dover avere un atteggiamento che qualche volta ci fa passare per stupidi, e cose simili? Già, a cosa serve? Beh, se non hai mai conosciuto Dio, a niente! Se non ti sei mai lasciato accarezzare dalla sua mano, come fa la la brezza mattutina in primavera, o un raggio di sole in pieno inverno, stai tranquillo, che tutto questo non ti serve assolutamente a niente! Se però, almeno una volta nella vita, ti sei lasciato toccare dallo sguardo commuovente di una persona malata, o da quello sguardo innocente di un bimbo in fasce, dal sorriso di chi ogni mattina, nonostante tutto continua a sorridere, allora può anche essere che in fondo al tuo cuore, tu possa capire il perché. Se così non fosse, ho paura che per te, il disgelo ancora non sia cominciato! Prova ad abbassarti un pochino, potrebbe anche essere che cambiando prospettiva, tu veda meglio! … magari perfino Dio! Buona giornata, fra Marco!

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>