“Ecco: io vi mando come pecore in mezzo a lupi” Mt10,9

 

Ecco: io vi mando come pecore in mezzo a lupi“. E’ un immagine forte, plastica; rende l’idea di ciò che può accadere. Eppure è paradossalmente anche l’immagine eloquente delle sicurezza! Si perché chi pronuncia queste parole è proprio il Buon Pastore, che non abbandona mai il suo gregge. E’ lo stesso Buon Pastore che ha dato la propria vita per le pecore; lo stesso che va riprendersi quell’unica pecora che si è perduta. Il discepolo deve l’unica sicurezza della propria missione in Dio solo; deve perciò aspettarsi, non solo un probabile fallimento, ma anche un rifiuto esplicito e addirittura una persecuzione a causa della Parola che annuncia. Ma nonostante tutto ciò, i discepoli non sono mai soli. Godono dell’assistenza misteriosa e fedele dello Spirito Santo che veglia continuamente su di loro. Non si devono preoccupare di che cosa dire, ma solamente di mantenersi fedeli a Colui che gli ha inviati.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>