“Che cosa fate di straordinario?” Mt5,47

Martedì 19 giugno 2012

 

Quando le esigenze di Dio sono troppo elevate, alte, finisce che ci convinciamo che non riusciremo mai a realizzarle. Dimentichiamo così che il Signore non ci chiederebbe mai qualcosa che non potremmo in alcun modo realizzare. Se Dio da noi pretende lo “straordinario” evidentemente è convito che con il suo aiuto tutto è possibile a chi crede. In questi giorno sono stato particolarmente colpito da una storia: Chiara Corbella, mamma che ha sacrificato la propria vita per il figlio. Scoperto un  carcinoma in attesa del figlio, decide comunque di portare avanti la gravidanza e di rinviare le cure in un tempo successivo. La storia di Chiara e del marito Enrico, penso sia qualcosa di straordinario. Chi volesse leggerla, lo può fare al link qui sotto: http://www.ilmessaggero.it/roma/storie/rinvia_le_cure_e_muore_per_far_nascere_suo_bimbo_video_foto/notizie/202562.shtml

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>