Lo trovarono di là dal mare (Gv 6,22-29)

Lunedì 20 aprile ’15 – III sett. T.P.

Inizia un cammino; il passare all’altra riva sembra quasi denotare un passaggio non solo spaziale, ma anche un salto nella fede per chi si è messo alla sequela di Gesù. Sappiamo che Mosè ha potuto portate il popolo solamente sulla soglia della terra promessa. Al di qua […]

Allora la gente, visto il segno che egli aveva compiuto… (Gv 6,1-15)

Venerdì 17 aprile ’15 – II sett. T.P.

La liturgia della parola ci fa riflettere oggi sull’Eucaristia; i termini presenti al versetto undici posto in questo contesto pasquale in cui le apparizioni del risorto dominano grandemente la scena. In realtà l’Eucaristia, lo spezzare il pane, è proprio la modalità attraverso la quale il Risorto si […]

Si mise in cammino (Gv 4,43-54)

Lunedì 16 marzo ’15 – IV sett. T.Q.

“Beati quelli che non hanno visto e hanno creduto!” (Gv 20,29).

Tutto il Vangelo di Giovanni è un cammino di riconoscimento di Gesù; un passaggio dai segni che Egli compie alla fede pura in Lui. Nel racconto evangelico di oggi, l’incontro con Gesù sembrerebbe cominciare male: una […]

Quale sarà il segno? (Lc 21,5-11)

Martedì 25 novembre 2014 – XXXIV sett. T.O.

Paure. Il cardinal Martini così scriveva in un suo libro: “L‘angoscia nasce delle insicurezze o dai dubbi rovesciati sulle cose che sembravano più solide e dalla fatica a trovare nel proprio bagaglio risposte rassicuranti … E’ la paura di dover affrontare un futuro incerto, rimanendo […]

Va’, tuo figlio vive! (Gv 4,43-54)

Lunedì 31 marzo ’14 – IV sett. T.Q.

“Beati quelli che non hanno visto e hanno creduto!” (Gv 20,29). Nel racconto evangelico di oggi, l’incontro con Gesù comincia male: una domanda sbagliata, e il rimprovero conseguente. Un uomo, il cui figlio è gravemente malato, va a cercare una soluzione disperata, un’ultima spiaggia in un personaggio […]

Quale sarà il segno? (Lc 21,5-19)

XXXIII domenica T.O. – 17 novembre ’13

Siamo sempre alla ricerca di segni visibili, che in qualche modo ci assicurino, ci tranquillizzino. Vorremmo sapere, come le persone di cui parla il Vangelo, quale sarà il grande segno per capire che siamo vicini alla fine del mondo. In fondo speriamo di avere il tempo sufficiente per […]