Può un cieco guidare un altro cieco? (Lc 6,39-42)

Venerdì 12 settembre ’14 – XXIII sett. T.O.

Gesù con una piccola parabola introduce un grande insegnamento sul giudizio del fratello; la parabola inizia così: “Può forse un cieco guidare un altro cieco? Non cadranno tutti e due in un fosso?“. Nel giudicare gli altri siamo molti spietati, soprattutto quando questi sfiorano o toccano in […]

Il mondo che non vedo (Mt 13,47-53)

Giovedì 31 luglio ’14 – XVII sett. T.O.

Ancora una parabola di Gesù che invita a guardare in profondità. Infatti, non appare alla vista normale ciò che è custodito in profondità. I pesci che nuotano negli abissi non si vedono in superficie. Pesci che possono essere buoni o cattivi. Solamente una volta tirati su, si […]

Va in cerca di quella perduta

XXIV Domenica T.O. – 15 settembre ’13

Troviamo Gesù circondato da pubblicani e peccatori. Il 15° cap è il capitolo della Misericordia: la pecora smarrita, la dramma perduta e addirittura il figlio che se ne va e poi torna tra le braccia del Padre/Madre che lo attende. Gesù ha un unico grande obiettivo: far capire […]

Può forse un cieco guidare un altro cieco?

Venerdì 13 settembre’13 – XXIII sett. T.O.

Il Vangelo di oggi è un grande insegnamento su come vivere la fraternità. Molte volte critichiamo un gruppo, una fraternità, una parrocchia diventando ancora di più operatori di divisione. Invece di dire che le cose non vanno è necessario iniziare a lavorare perché migliorino ed il primo passo […]

A voi che ascoltate

Giovedì 12 settembre’13 – XXIII sett. T.O.

Il Vangelo di oggi è il Vangelo del Vangelo; è il cuore di tutto il Vangelo ed il culmine di tutte le Scritture. Ci troviamo di fronte alla carta di identità di Gesù, del Padre, dello Spirito Santo e alla nostra carta d’identità ancora in formazione. Il Vangelo […]

“Misericordia io voglio e non sacrifici” Mt12,7

Venerdì 20 luglio 2012

“Se aveste compreso che cosa significhi: Misericordia io voglio e non sacrifici, non avreste condannato persone senza colpa. Perché il Figlio dell’uomo è signore del sabato” (Mt12,7-8). Quando Dio ci scandalizza! Il nostro problema è che siamo abituati a ragionare per comparti stagni. E dunque non vediamo […]

“Entrate per la porta stretta” Mt7,13

“Entrate per la porta stretta, perché larga è la porta e spaziosa la via che conduce alla perdizione, e molti sono quelli che vi entrano. Quanto stretta è la porta e angusta la via che conduce alla vita, e pochi sono quelli che la trovano!” Gli spazi angusti non piacciono a nessuno. Ma la capacità […]