“Ne ebbe compassione, tese la mano e lo toccò, e disse…” (Mc 1,40-45)

“Se vuoi, puoi guarirmi”

Giovedì 15 gennaio ’15 – I sett. T.O.

La Liturgia della Parola s apre con un invito solenne: “Oggi, se udite la sua voce, non indurite i vostri cuori” (Eb 3,7) a cui fa eco il salmo responsoriale “Ascoltate oggi la voce del Signore: non indurite il vostro cuore” (salmo […]

Ascoltate (Mc 4,1-20)

Mercoledì 29 gennaio ’14 – III sett. T.O.

L’evangelista Marco ancora una volta nota il luogo geografico dell’attività di Gesù. Gesù sembra prediligere le rive del mare. Luoghi lontani dalle città, ma così pieni di quotidiano. Dio abita nel quotidiano, dove la gente abita e svolge le proprie attività. Il mare con le sue insenature, […]

E subito costrinse i suoi discepoli a salire sulla barca (Mc 6,45-52)

Giovedì 9 gennaio ‘14

La strana pedagogia di un Dio presente. Il testo del Vangelo di oggi inizia con una forzatura da parte di Gesù: “E subito costrinse i suoi discepoli a salire sulla barca…” (Mc6,45). Un comportamento insolito e forse strano. Siamo subito dopo la moltiplicazione dei pani; tutto fila liscio. Ci si aspettano […]

“Che cosa vi pare?” Mt18,12

Martedì 11 dicembre’12

Perdersi … Non è un’esperienza bella. Perdersi in una città che non conosci; perdersi di notte in piena campagna; perdersi in un sentiero di montagna … Perdersi nella vita. In quel momento ti sentì assalito da mille fantasmi, e se non stai attento, ti assale il panico. Stai sicuro che […]