Ritornò quindi nuovamente al di là del Giordano (Gv 10,31-42)

Venerdì 11 aprile ’14 – V sett. T.Q.

La fatica di aprire il proprio cuore. Ancora una volta il Vangelo propone nella liturgia odierna l’amara possibilità da parte dell’uomo di rifiutare la rivelazione di Dio. Il Vangelo è il brano tratto dal Libro del Profeta Geremia, ci propongono una profonda riflessione sulla reale possibilità di […]

Non l’hanno riconosciuto; anzi, hanno fatto di lui quello che hanno voluto (Mt 17,10-13)

Sabato 14 dicembre ’13 – II sett. di Avvento

“Ecco, io invierò il profeta Elia prima che giunga il giorno grande e terribile del Signore, perché converta il cuore dei padri verso i figli e il cuore dei figli verso i padri; così che io venendo non colpisca il paese con lo sterminio” (Malachia 3, […]

La mano di Dio

Venerdì 11 ottobre ’13

Il Vangelo si apre con una informazione: Gesù cacciò un demonio. Dopo questo avvenimento accade che Gesù viene contrastato e accusato di compiere questi esorcismi nel nome di Belzebul, il capo dei demoni. Il demonio che Gesù scacciò è uno spirito muto cioè un demonio che rendeva appunto muto il malcapitato. […]

“E lì non poteva compiere nessun prodigio” Mc 6,5

Mercoledì 6 febbraio’13

Vediamo nel Vangelo di oggi 2 tentazioni degli abitanti di Nazaret, compaesani di Gesù, che possono essere anche le nostre. 1) Atteggiamento di abitudine e di non apertura alla novità. Loro non credono a Gesù perché sono troppo abituati a Gesù. Lo hanno sempre visto lavorare, un ragazzo […]

“Àlzati, vieni qui in mezzo!” Mc 3,3

Mercoledì 23 gennaio’13

L’uomo che viene guarito nel Vangelo di oggi, nel giorno di sabato, ha una mano inaridita. La mano è nell’uomo qualcosa di molto importante poiché è attraverso di essa che ci rapportiamo con gli altri, salutiamo stringendo le mani altrui, ci portiamo il cibo alla bocca, porgiamo il cibo agli […]