Va’, tuo figlio vive! (Gv 4,43-54)

Lunedì 31 marzo ’14 – IV sett. T.Q.

“Beati quelli che non hanno visto e hanno creduto!” (Gv 20,29). Nel racconto evangelico di oggi, l’incontro con Gesù comincia male: una domanda sbagliata, e il rimprovero conseguente. Un uomo, il cui figlio è gravemente malato, va a cercare una soluzione disperata, un’ultima spiaggia in un personaggio […]

IV Domenica di Quaresima – A

Due uomini salirono al tempio (Lc 18,9-14)

Sabato 29 marzo ’14 – III sett. T.Q.

La grazia di pregare. Una parabola, quella di oggi, di cui non è possibile avvertirne il fascino, e, sebbene in qualche modo possa metterci in crisi, percepiamo ugualmente la forza e la straordinarietà della preghiera. La preghiera, infatti, è una cosa seria. Non è con le parole […]

Annunciazione del Signore (Lc 1,26-38)

Martedì 25 marzo ’14 – III sett. T.Q.

Solo per un momento il cammino quaresimale riprendere fiato. Se per un attimo ci siamo lasciati andare, infrangendo i propositi iniziali, la sosta di oggi permette di ricentrarsi e di ripartire.

Apparentemente fuori luogo, la solennità dell’Annunciazione del Signore ci consente per vivere più profondità il nostro […]

Concerto musica sacra e lirica – 5 aprile 2014 (ingresso gratuito)

Nessun profeta è bene accetto nella sua patria (Lc 4,24-30)

Lunedì 24 marzo ’14 –III sett. T.Q.

Il brano di oggi rischia di essere letto in maniera superficiale, come qualcosa che riguarda solo la vicenda storica del popolo d’Israele. Dobbiamo invece lasciarci provocare dal testo. Gesù, infatti, ci ricorda che Dio è capace di agire in modo del tutto imprevedibile e al di fuori di […]

III Domenica di Quaresima – Anno A

Allora ritornò in sé (Lc 15,1-32)

Sabato 22 marzo ’14 – II sett. T.Q.

Decidersi. Siamo sempre abituati a rileggere le nostre storie con uno sguardo fisso sul passato. Viviamo di 3R, cioè ricordi, rancori e rimorsi. Facciamo invece fatica a guardare il presente in modo lucido. Il Vangelo di oggi, la famosa parabola del padre misericordioso o del figliol prodigo, […]

Ascoltate un’altra parabola (Mt 21,33-45)

Venerdì 21 marzo ’14 – II sett. T.Q.

La parabola che Gesù racconta oggi nel Vangelo, ci mette di fronte al dramma del rifiuto di Dio. Il libro della Genesi, nella prima lettura, anticipa nella figura tipologica del patriarca Giuseppe, anticipa questo rifiuto. Il Cristo, il Messia viene rifiutato dai suoi, con conseguenze drammatiche. E’ […]

Stava alla sua porta (Lc 16,19-31)

Giovedì 20 marzo ’14 –II sett. T.Q.

L’abisso, di cui parla la parabola, e che separa il ricco epulone dal povero Lazzaro è cominciato tanto tempo indietro. Quest’abisso esisteva già sulla terra nonostante i due fossero separati da pochissimi metri, se non addirittura centimetri. Solo del povero sappiamo il nome. La parabola procede per contrasti, […]