“Dove potremo comprare il pane perché costoro abbiano da mangiare?” Gv6,5

Domenica 29 luglio 2012

Dio ci mette alla prova per suscitare in noi una risposta. La descrizione dell’evangelista è chiara. La folla cerca Gesù perché ha visto i segni che compie. Sembra quasi che il Signore se ne voglia allontanare, distaccarsene, e lo farà! Sale su una montagna, e si mette a sedere, […]

“Vuoi che andiamo a raccoglierla?” Mt13,28

Il grano e la zizzania. Paolo VI a proposito di questa pagina del Vangelo, diceva che era la più difficile da vivere: accettare cioè, che il male cresca accanto al bene. Credo non si sbagliasse. Tutti facciamo fatica ad accettare che il male, di qualunque natura sia, entri nella nostra vita. Anzi appena lo si […]

“Colui che ascolta la Parola e la comprende” Mt13,23

Venerdì 27 luglio 2012

L’insegnamento della parabola del seminatore mette in luce che tutti hanno ascoltato la parola di Dio, ma solamente coloro che dopo aver ascoltato la parola e averla compresa (con cuore buono e perfetto e la custodiscono … aggiunge l’evangelista Luca) producono frutto con la loro perseveranza (Cfr Mt13,25; Lc8,15). […]

“Hanno desiderato vedere ciò che voi guardate” Mt13,17

Giovedì 26 luglio 2012

“In verità io vi dico: molti profeti e molti giusti hanno desiderato vedere ciò che voi guardate, ma non lo videro, e ascoltare ciò che voi ascoltate, ma non lo ascoltarono!” . Alla base di un desiderio c’è sempre qualcosa che si spera di poter raggiungere, realizzare e anche […]

“Tra voi non sarà così” Mt20,26

Mercoledì 25 luglio 2012

“Tra voi non sarà così; ma chi vuole diventare grande tra voi, sarà vostro servitore e chi vuole essere il primo tra voi, sarà vostro schiavo.Come il Figlio dell’uomo, che non è venuto per farsi servire, ma per servire e dare la propria vita in riscatto per molti“. SERVIRE. […]

“Rimanete in me e io in voi” Gv15,4

Lunedì 23 luglio 2012

La resistenza! Ciò che colpisce leggendo i primi versetti del capitolo quindicesimo di Giovanni è la ricorrenza del verbo rimanere. Solo chi “rimane” in Gesù porta frutto. Solo il tralcio chi rimane attaccato alla vigna matura e porta frutto. Perché solo che “rimane” lascia che la stessa linfa che […]

San Lorenzo da Brindisi, sacerdote cappuccino

Lorenzo da Brindisi, al secolo Giulio Cesare Russo(Brindisi, 22 luglio 1559 – Belém, 22 luglio 1619), è stato un presbitero italiano dell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini. Proclamato santo da papa Leone XIII nel 1881, nel 1959 venne annoverato tra i Dottori della Chiesa. Figlio di Guglielmo Russo ed Elisabetta Masella, ancora fanciullo diviene orfano di […]

“Non spegnerà una fiamma smorta” Mt12,20

Sabato 21 luglio 2012

Non contesterà né griderà né si udrà nelle piazze la sua voce. Non spezzerà una canna già incrinata, non spegnerà una fiamma smorta“. Sono affascinato da queste parole del profeta Isaia che l’evangelista Matteo applica a Gesù. Sono parole che lo descrivono nel suo atteggiamento mite ed umile. Mi […]

“Misericordia io voglio e non sacrifici” Mt12,7

Venerdì 20 luglio 2012

“Se aveste compreso che cosa significhi: Misericordia io voglio e non sacrifici, non avreste condannato persone senza colpa. Perché il Figlio dell’uomo è signore del sabato” (Mt12,7-8). Quando Dio ci scandalizza! Il nostro problema è che siamo abituati a ragionare per comparti stagni. E dunque non vediamo […]

“Nessuno conosce il Padre se non il Figlio” Mt11,27

“Nessuno conosce il Figlio se non il Padre, e nessuno conosce il Padre se non il Figlio e colui al quale il Figlio vorrà rivelarlo“. Nel prologo del quarto Vangelo, l’evangelista Giovanni ci ricorda che nessuno ha mai visto Dio, ma solo in Figlio unigenito, che è Dio ce lo ha rivelato (cfr Gv1,18). Conoscere […]