“Ma di’ soltanto una parola …” Mt8,8

 

“Signore, io non sono degno che tu entri sotto il mio tetto, ma di’ soltanto una parola e il mio servo sarà guarito“. Gli uomini di fede sono così: poche parole! Non occorrono tanti discorsi. Basta una parola. Perché la vera fede è una smisurata fiducia in Dio; l’uomo di fede sa, è […]

“Ma voi, chi dite che io sia?” Mt16,15

Solennità dei Santi Pietro e Paolo, Venerdì 29 Giugno 2012

Dopo tanti anni, ancora una volta, avverto che il Signore rivolge a me questa domanda: “Tu chi dici che Io sia? Chi sono Io per te?”. So che è una domanda che rivolgi a tutti, a tutti quelli che desiderano seguirti, credere in […]

“Dai loro frutti li riconoscerete” Mt7,16

Oggi riconoscere i frutti buoni è un problema! Questo vi meraviglia? Un esempio concreto. Quando andate al supermercato, e comprate, che ne so…, una mela, certamente scegliete quella più bella, rossa, senza un difetto. Non comprereste mai una mela che abbia dei difetti sulla buccia, impolverata, e magari con qualche buco. Solo che la prima, […]

“Entrate per la porta stretta” Mt7,13

“Entrate per la porta stretta, perché larga è la porta e spaziosa la via che conduce alla perdizione, e molti sono quelli che vi entrano. Quanto stretta è la porta e angusta la via che conduce alla vita, e pochi sono quelli che la trovano!” Gli spazi angusti non piacciono a nessuno. Ma la capacità […]

“Perché, dov’è il tuo tesoro, là sarà anche il tuo cuore” Mt6,21

Venerdì 22 giugno 2012

I tesori più belli sono nascosti nelle pieghe del tempo; essi rivelano segreti inimmaginabili. Capire il tempo che scorre, il costante ticchettio delle lancette, e cogliere in questo lento movimento spiragli di eternità non è da tutti. Ci vuole umiltà. E’ necessario come dice […]

“E il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà” Mt6,4

 

Un percorso di vita spirituale autentica. “E il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà“. Una parola che oggi si è smarrita nelle pagine dimenticate dei dizionari, è la parola “pudore”. L’ignoranza in merito è notevole, tanto che, spesso, la si riduce solamente alla sfera sessuale. Ma la parola pudore indica si, […]

“Che cosa fate di straordinario?” Mt5,47

Martedì 19 giugno 2012

 

Quando le esigenze di Dio sono troppo elevate, alte, finisce che ci convinciamo che non riusciremo mai a realizzarle. Dimentichiamo così che il Signore non ci chiederebbe mai qualcosa che non potremmo in alcun modo realizzare. Se Dio da noi pretende lo “straordinario” evidentemente è convito che […]

“Occhio per occhio e dente per dente” Mt5,38

Lunedì 18 giugno 2012

Il Vangelo di oggi ci invita a superare quella naturale inclinazione alla vendetta, alla ritorsione. Questo superamento non sarà mai possibile solamente con uno sforzo della volontà. Pensare che per superare determinate situazioni, anche di sofferenza, sia sufficiente un impegno umano è pura utopia. E’ necessario prima […]

“Il Regno di Dio è come…”

XI Domenica del T.O. Anno B, 17 Giugno 2012

Attraverso due parabole Gesù racconta dei fatti che non sono immediatamente riscontrabili nella realtà; agganciandosi però a delle dinamiche che sono sotto gli occhi di tutti, la semina, l’attesa della crescita, ecc, descrive l’accadere del Regno di Dio. Le parabole […]

“Volgeranno lo sguardo a colui che hanno trafitto”

Sacro Cuore di Gesù, Venerdì 15 giugno 2012

“Riverserò sopra la casa di Davide e sopra gli abitanti di Gerusalemme uno spirito di grazia e di consolazione: guarderanno a me, colui che hanno trafitto” (Zc12,109. La profezia di Zaccaria trova il suo compimento in Gesù di Nazaret. Il personaggio misterioso intravisto dal profeta […]