“Alcuni”. Ci sono persone che hanno paura a prendere una decisione; preferiscono demandare ad altri le proprie decisioni o scelte. Hanno una paura innata di esporsi, di rischiare qualcosa se non tutto. Neanche di fronte all’evidenza sono capaci di operare una scelta. E’ il caso di questi “alcuni” di cui parla il Vangelo, […]

“E in quel luogo molti credettero in lui” Gv10,42

“Ritornò quindi nuovamente al di là del Giordano, nel luogo dove prima Giovanni battezzava, e qui rimase” (Gv10,40). Il Vangelo di oggi dovrebbe essere letto alla luce di tutto il capitolo 10, dove emerge mirabilmente la figura di Gesù buon/bel pastore. Allora si comprende facilmente questo ritornare di Gesù proprio dove aveva iniziato la sua […]

“Se io glorificassi me stesso, la mia gloria sarebbe nulla” Gv8,54

“Io non cerco la mia gloria” (Gv8,50). La gloria (Kavod in ebraico; doxà in greco) nella Bibbia non è la fama, il successo, l’onore. Per la Bibbia essa indica la ricchezza interiore di un essere, ciò che è costitutivo in essa, la sua consistenza. Così, riflettendo su questa parola misteriosa, gloria appunto, mi sono ricordato […]

“Conoscerete la verità e la verità vi farà liberi” Gv8,32

“Se rimanete nella mia parola, siete davvero miei discepoli; conoscerete la verità e la verità vi farà liberi“. Viviamo spesso facendoci continuamente delle domande. Più facile sarebbe smettere di farle. Per trovare delle risposte ci vuole tempo. e’ necessaria una certa capacità di andare molto in profondità. Sapersi mettere in discussione, mascherare la false verità, […]

“Io non sono di questo mondo” Gv8,23

“Voi siete di quaggiù, io sono di lassù; voi siete di questo mondo, io non sono di questo mondo“. La domanda più cruciale, più insidiosa che possiamo farci è questa: Esiste un altro mondo? un’altra realtà, diciamo, parallela? Esiste dunque la vita eterna? Chi può dirci se esiste qualcos’altro oltre la nostra esistenza. Ricordo una […]

“In verità, in verità io vi dico: se il chicco di grano, caduto in terra…” Gv12,24

“Se il chicco di grano, caduto in terra, non muore, rimane solo; se invece muore, produce molto frutto“. Per Gesù si conclude il tempo delle parole e dei segni, che devono lasciare spazio al GRANDE SEGNO, cioè la passione gloriosa del Figlio dell’Uomo, da cui tutti potranno finalmente attingervi grazia su grazia. Ciò però non […]

“Mai un uomo ha parlato così” Gv7,46

Ci sono parole che ti toccano il cuore. Parole che riescono a penetrare la corazza costruita nel tempo e nelle avversità, e lasciano un segno. Anche il solo ricordo ridesta in noi l’emozione e la pace di quel momento in cui le abbiamo udite per la prima volta. Non è da tutti parlare così. Non […]

“Io però lo conosco, perché vengo da lui ed egli mi ha mandato” Gv7,29

 

Il pregiudizio è qualcosa che ci impedisce di essere aperti alla novità. Esso delle volte si fonda su argomenti convincenti, come la tradizione, la conoscenza, le abitudini. Ma spesso ciò che lo rafforza è la paura del nuovo e della verità. La tentazione che proviene dal pregiudizio è sempre quella di eliminare, perché […]

“Non avete in voi l’amore di Dio” Gv5,42

Ma vi conosco: non avete in voi l’amore di Dio. Si può pensare che per conoscere veramente qualcuno sia sufficiente sapere tutto su di lui. Si può avere tanto di dottorato in teologia o di laurea in filosofia, sapere a memoria l’intera Bibbia, ma non aver mai passato nemmeno un momento in compagnia di Dio. […]

“quelli che l’avranno ascoltata, vivranno” Gv5,25

 

Riconoscere una voce presuppone averla udita almeno una volta. Ma avere familiarità con essa è qualcosa di più. “In verità, in verità io vi dico: viene l’ora – ed è questa – in cui i morti udranno la voce del Figlio di Dio e quelli che l’avranno ascoltata, vivranno” (Gv5,25). Coloro che hanno […]